“La carne dà carne, il vino dà sangue e il lavoro fa morire.”

I proverbi napoletani spesso sono serviti al popolo che li ha inventati per rendere pubbliche alcune affermazioni che ritenevano corrette e quindi era giusto che potessero diventare di dominio pubblico. In pratica, come si fa a dare torto a chi ha messo fuori questo proverbio, come si può negare che mangiando la carne si ingrassa o che bevendo il vino, naturalmente di qualità e nella giusta quantità, si aiuta la circolazione del sangue, o che il lavoro………..fa gettare il sangue? Soprattutto per quanto riguarda l’ultimo passaggio, oggi lo vedo molto attuale, chi ha inventato questo proverbio forse si sentiva che sarebbe successo qualcosa. In effetti non è forse vero che oggi “‘a fatica fa jettà ‘o sango”, cioè il lavoro fa gettare il sangue? Lo fa gettare perché molto spesso non si trova, lo fa gettare perché purtroppo spesso è pagato poco, lo fa gettare perché……….! Soprattutto per i ragazzi, per i giovani di oggi, che sicuramente non sono i responsabili di questa precaria situazione che stiamo attraversando, speriamo che possa presto cambiare qualcosa e……smentire il proverbio!