“La gallina fa l’uovo, e al gallo brucia il sedere.”

Quante volte ci si trova di fronte qualcuno che lavora tranquillamente con impegno e dedizione senza far pesare a nessuno quello che fa, e poi invece in altre circostanze si trova chi non fa niente e si lamenta vedendo lavorare l’altro. Il napoletano che ha messo in circolazione questo proverbio, ha paragonato questi due personaggi, l’uno fattivo e l’altro inconcludente, alla gallina e al gallo. In effetti la gallina è quella che dovrebbe avere più problemi perché deve fare l’uovo e lo fa invece in una maniera estremamente tranquillità, mentre è il gallo che fa tanta confusione anche se in pratica non deve fare niente, deve solo aspettare che esce l’uovo.